di

Attraverso gli undici livelli di gioco, il filo di Yarny si snoda tra i ricordi di una famiglia, viaggia indietro nel tempo: cercando, in luoghi così importanti per le persone che li hanno vissuti, immagini e reminiscenze, segni di una vita antica.

Unravel è un gioco che parla – sottovoce - di quanto sia importante ricordare il passato, e tramandarlo. È una storia "in tono minore", da cui emerge un messaggio positivo: eppure vago e soffuso. Alla stessa maniera sono evanescenti le meccaniche di gioco, ben concepite ma mai approfondite. Con qualche sessione platform più intransigente, o enigmi meno indulgenti, il titolo d'esordio di Coldwood Interactive avrebbe potuto aspirare a ben altre vette.

Quanto è interessante?
0