Unreal Engine 5 e grafica nextgen: Epic discute della fusione tra giochi e film

Unreal Engine 5 e grafica nextgen: Epic discute della fusione tra giochi e film
di

Nel corso di una video intervista concessa a GameSpot, Kim Libreri di Epic Games ha illustrato la visione nextgen dell'azienda statunitens e spiegato che, grazie agli strumenti di sviluppo offerti dall'Unreal Engine 5, la grafica dei videogiochi si evolverà a tal punto da creare nuove forme d'intrattenimento.

Grazie all'esperienza maturata nel settore dell'industria cinematografica (con un contributo alla realizzazione di effetti speciali per film come Matrix Revolutions, Space Jam e Star Wars Il Risveglio della Forza), il Chief Technical Officer di Epic Games spiega che "per un bel po', gli strumenti di sviluppo che utilizziamo per creare risorse grafiche per giochi e film sono stati abbastanza simili, anche se per i videogiochi c'è sempre stata una fase aggiuntiva richiesta nella creazione di normal maps e mesh a bassa risoluzione. Questa divisione finirà con larrivo di motori come l'Unreal Engine 5".

Nel rapportare l'evoluzione dell'industria videoludica a quella del grande schermo (e da qualche anno anche del piccolo, con la crescita esponenziale delle serie TV), Libreri sottolinea come "quasi tutto ciò che abbiamo fatto per consentire a Hollywood di migliorare la qualità dei film che ricorrono alla computer grafica è stato utilizzato anche dagli sviluppatori di giochi per dare vita, ad esempio, a personaggi con volto, occhi e capelli più realistici. La cosa davvero interessante è che ora stiamo assistendo a una sorta di intreccio nel modo in cui la gente pensa e lavora in entrambi i settori".

Per il dirigente di Epic Games, quindi, il futuro dei videogiochi sarà ricco di sorprese grazie anche all'avvento di motori grafici come quello ammirato nella tech demo PS5 di Unreal Engine 5: "Penso proprio che in futuro si vedranno fantastici giochi con una grande narrazione che si baseranno sull'Unreal Engine e su altri motori grafici, sarà interessante vedere fino a dove ci spingeremo da qui ai prossimi cinque anni. Assisteremo alla nascita di nuove forme di intrattenimento che sfumeranno ancora di più il confine tra giochi e film, basta osservare Fortnite e cosa sta accadendo grazie ai concerti ingame che attraggono milioni di appassionati".

Quanto è interessante?
9