Unrecord: l'FPS dalla grafica realistica è un fake? Assolutamente no, un video lo dimostra

di

Quando ieri è stato pubblicato il nuovo video gameplay di Unrecord, lo sparatutto dalla grafica realistica ha sorpreso i videogiocatori ma al tempo stesso ha sollevato qualche polemica. Qualcuno ha infatti espresso i propri dubbi circa la veridicità delle immagini mostrate, ma gli sviluppatori hanno immediatamente messo a tacere i diffidenti.

Uno dei principali sviluppatori dell'FPS Body Cam ha infatti pubblicato sul suo profilo personale Twitter un breve filmato che lascia ben pochi dubbi sul fatto che si tratti di un gioco e non di un filmato modificato. Sebbene ci fossero numerosi elementi che già ieri permettevano di intuire che non si trattasse di un video registrato con una telecamera, il materiale pubblicato da Alexandre Spindler permette di vedere da altre angolazioni la fase iniziale della sequenza di gameplay, quella che più ha ingannato gli spettatori del filmato. Tutte le immagini girano all'interno di un editor che il programmatore usa per la realizzazione del gioco, che vi ricordiamo sfrutta il potente Unreal Engine 5 e una serie di filtri per offrire una resa visiva d'impatto.

In attesa di saperne di più sull'interessante progetto, vi ricordiamo che Unrecord è stato annunciato lo scorso anno e dovrebbe arrivare solo su PC.