Uomo tenta di rapinare una banca utilizzando la Pistola Zapper del NES!

Uomo tenta di rapinare una banca utilizzando la Pistola Zapper del NES!
di

Un uomo di Hermosillo, ridente capoluogo della municipalità messicana di Sonora, è stato arrestato dalle autorità locali con l'accusa di tentata rapina: il soggetto si sarebbe servito di una pistola Zapper del NES camuffata con del nastro isolante per intimidire i dipendenti di una banca, ovviamente senza riuscirci.

In base al resoconto offertoci dai giornalisti del quotidiano Cronio assieme alla foto dell'arma giocattolo utilizzata dal malintenzionato per organizzare il colpo, sarebbe stato proprio il maldestro tentativo di mascheramento della Zapper a tradire l'uomo a causa dell'insolita foggia della pistola e, soprattutto, dei colori accesi delle componenti in plastica non coperte dal nastro isolante.

Osservando la foto della pistola scattata da Cronio nel momento in cui la Polizia di Hermosillo ha proceduto all'arresto del rapinatore, infatti, possiamo intravedere il grilletto rosso, alcune parti della scocca bianca dell'arma giocattolo e persino una porzione del cavo in plastica che l'uomo, quantomeno, ha avuto l'accortezza di tagliare prima di lanciarsi in questa scapestrata impresa criminale.

Decisamente più stravagante è invece la disavventura accorsa a fine novembre a un appassionato di Super Nintendo Classic Mini preso in custodia dalle autorità giapponesi per aver tentato di rivendere ai propri amici delle console modificate. Una vicenda come tante, apparentemente, se non fosse che il pirata in questione si chiama Tomoyuki Miyamoto, omonimo (e senza alcun rapporto di parentela) del ben più celebre Shigeru Miyamoto, il papà di Super Mario e della serie di The Legend of Zelda.

FONTE: Cronio
Quanto è interessante?
11
Uomo tenta di rapinare una banca utilizzando la Pistola Zapper del NES!