Rinvio di PS5 e Xbox Series X per colpa del Coronavirus? Gli analisti lanciano l'allarme

Rinvio di PS5 e Xbox Series X per colpa del Coronavirus? Gli analisti lanciano l'allarme
di

Stando all'ultimo report condiviso dagli analisti di DFC Intelligence, con il diffondersi del CODIV-19 e la crescente preoccupazione a livello internazionale per l'allarme Coronavirus si fa sempre più concreta l'eventualità del rinvio di PlayStation 5 e Xbox Series X, atteso per Natale 2020.

Il collettivo di analisti si sofferma infatti sulle conseguenze nella produzione, nella distribuzione e nella promozione delle console nextgen di Sony e Microsoft causate dal COVID-19 e spiega che "è sempre più probabile che il Coronavirus abbia un importante impatto su entrambi i sistemi, anche a breve termine. Vi è una forte probabilità che uno o entrambi i sistemi finiscano con l'essere rinviati e non ce la facciano a uscire nel 2020".

L'analisi di DFC Intelligence si spinge anche a considerare il lancio di PS5 e Xbox Series X nell'ottica della crisi economica che, quasi certamente, colpirà i Paesi industrializzati per tutta la durata dell'allarme Coronavirus, provocando delle serie ripercussioni anche nei mesi successivi alla sua conclusione: "Se le due console dovessero uscire a fine 2020 come da programma, la loro offerta in termini di videogiochi sarà probabilmente limitata e il loro prezzo iniziale potrebbe essere superiore al previsto. L'economia è uno stato di incertezza senza precedenti. Anche se la situazione attuale dovesse risolversi in poche settimane, la capacità di produrre e lanciare sul mercato delle console di fascia alta è già stata gravemente compromessa".

FONTE: Forbes
Quanto è interessante?
19