Valheim: come evocare e sconfiggere The Elder, il secondo boss

Valheim: come evocare e sconfiggere The Elder, il secondo boss
di

Se state giocando a Valheim, il nuovo fenomeno su Steam, e dopo aver sconfitto il primo boss non avete idea di come proseguire, in questa guida vi sveleremo tutti i passaggi da seguire per affrontare il mostruoso The Elder.

Questa grossa creatura è il secondo boss del survival game targato Iron Gate AB e per trovarla occorre avere accesso alla Foresta Nera (in inglese Black Forest), uno dei biomi più pericolosi del titolo. Esplorando la foresta è possibile imbattersi in un dungeon chiamato Burial Chambers, al cui interno si nasconde una roccia illuminata di rosso, la Vegvisir The Elder, con la quale è possibile interagire per far spuntare sulla mappa la posizione esatta dell'altare del boss. Individuato l'altare, il vostro obiettivo è quello di fargli visita e posizionarci sopra due unità di Seme Antico. Questa risorsa rara può essere recuperata eliminando i Greydwarf Brute e i Greydwarf Shaman oppure distruggendo i nidi di Greydwarf. Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando, i Greydwarf sono le creature che potete vedere nell'immagine in apertura della notizia e sono i nani grigi che si aggirano per la mappa con buffe movenze e con gli occhi così luminosi da poter essere visti anche da grandi distanze.

Prima di procedere con l'evocazione del boss, vi suggeriamo innanzitutto di procurarvi del cibo, un'armatura e un arco con delle frecce infuocate per fronteggiare al meglio la grossa creatura di legno. Un altro utile consiglio è quello di posizionare una serie di falò nei paraggi, dal momento che The Elder è particolarmente suscettibile al fuoco e con i giusti movimenti potreste farlo finire con i piedi proprio in una delle vostre trappole, infliggendogli grosse quantità di danno. Non dimenticate inoltre che la Foresta Nera è piena zeppa di pericoli come i Greydwarf e fareste meglio a non allontanarvi troppo, poiché potreste attirare l'attenzione di altre creature che inizieranno a darvi la caccia.

Una volta sconfitto, questo enorme mostro permette al giocatore di sbloccare il suo potere, un trofeo e la Swamp Key, ovvero la chiave per accedere al bioma della Palude. Proprio come con Eikthyr, anche in questo caso è possibile recarsi al punto di spawn iniziale e posizionare il trofeo di The Elder su una delle rocce per poi interagirci e sbloccare il potenziamento del boss. Attivando l'abilità di The Elder, il giocatore guadagna un buff temporaneo alla velocità con cui si utilizzano gli strumenti per tagliare la legna, rendendo il farming di questa risorsa molto più rapido.

Vi ricordiamo che sulle nostre pagine potete trovare la guida su come evocare e sconfiggere Eikthyr in Valheim. Non dimenticate inoltre di dare un'occhiata alla guida con i migliori seed di Valheim, grazie ai quali si possono generare mondi con numerose risorse prezione, dungeon e NPC a portata di mano.

Quanto è interessante?
1
Valheim: come evocare e sconfiggere The Elder, il secondo boss