di

Dopo lo straordinario successo dell'universo norreno di God of War e del successivo Assassin's Creed: Valhalla, l'immaginario vichingo sta vivendo un periodo di grande splendore nel mondo videoludico.

Anche tra gli sviluppatori indipendenti, gli affascinanti scenari del nord Europa, di cui siamo andati a caccia nel nostro speciale sulle atmosfere di Assassin's Creed: Valhalla in Norvegia e Inghilterra, stanno riscuotendo un sempre maggiore successo. Tra i titoli che sembrano starne beneficiando in maniera particolarmente decisa troviamo Valheim, survival esordito in Early Access su Steam in data 2 febbraio 2021. Solo nella prima settimana dal lancio, infatti, l'indie ha fatto registrare ben 1 milione di copie vendute! Un successo notevole, sopratutto se si pensa all'agguerrita concorrenza che il genere propone su PC.

Tra dinamiche survival ed esplorative, il giocatore si ritrova a muovere i propri passi su Valheim, il decimo mondo norreno. Qui, viaggiando ai confini tra mitologia e scenari impervi, tra foreste intricate e vette innevate. Sconfiggere belve sempre più feroci è l'unico modo per conquistarsi il favore delle divinità e conquistarsi l'accesso al Valhalla. Tra uno sconto e l'altro, il protagonista dovrà curarsi di ogni aspetto della sopravvivenza quotidiana, costruendo un alloggio, un campo base, armi e armature. Il mondo è creato in maniera procedurale ed è possibile affrontare il viaggio in compagnia grazie alla modalità multiplayer.

Se volete unirvi all'orda di 1 milione di vichinghi già presenti nel gioco, vi ricordiamo che Valhein è in Early Access su Steam: in apertura trovate un trailer del titolo.

Quanto è interessante?
1