Valheim: trucchi e consigli per migliorare il framerate

Valheim: trucchi e consigli per migliorare il framerate
di

Sebbene Valheim stia spopolando su Steam da due settimane, il survival game targato Iron Gate AB non è stato ottimizzato in maniera perfetta e sono in moltissimi i giocatori che, pur utilizzando un PC con processori e schede grafiche di ultima generazione, non riescono a tenere un framerate stabile.

Se anche voi state riscontrando problemi di questo tipo, sappiate che esistono alcuni semplici accorgimenti che, nella maggior parte dei casi, possono portare dei miglioramenti al framerate e permettere di guadagnare fino a 30fps extra.

Modificate il file boot.config

Il primo step per provare a migliorare le prestazioni di Valheim su PC consiste nel modificare uno dei file presenti nella cartella di gioco. Se non sapete come raggiungere la cartella, sappiate che potete farlo direttamente da Steam accedendo alla libreria e cliccando con il tasto destro sul nome del gioco per poi selezionare "Gestisci" e infine "Sfoglia i file locali". Individuate il file "boot.config" e apritelo con il blocco note. Ora aggiungete all'inizio dell'elenco nel file di testo le seguenti stringhe di codice, rispettando il loro ordine nella lista:

  • gfx-enable-gfx-jobs=1
  • gfx-enable-native-gfx-jobs=1

Prima di apportare queste modifiche, vi suggeriamo di fare una copia di backup del file. Alcuni giocatori hanno infatti segnalato che l'aggiunta delle due opzioni nel file può creare degli artefatti grafici e, nel caso in cui dovesse capitarvi qualcosa del genere, vi basterà rimpiazzare il file con la copia originale per tornare alle impostazioni iniziali.

Aggiungete una stringa personalizzata su Steam

Un'altra modifica che potrebbe dare un boost alle prestazioni di Valheim potrebbe essere l'aggiunta di una stringa direttamente su Steam, così da fare in modo che il gioco venga avviato in modalità finestra esclusiva di Windows 10. Aprite la vostra libreria di Steam, cliccate con il tasto destro su Valheim e selezionate "Proprietà": nella parte bassa della schermata è possibile trovare "Opzioni di Avvio". Nel campo di testo dovete inserire senza virgolette la seguente stringa: "-windows-mode exclusive". In caso di problemi vi basterà ripetere l'operazione cancellando il contenuto del campo di testo su Steam.

Date priorità al gioco nel Task Manager

cliccate con il tasto destro del mouse sulla barra di Windows 10 nella parte bassa dello schermo e selezionate "Gestione attività". Nella finestra che si apre a schermo dovete ora cercare "Valheim.exe" nell'elenco della scheda processi, cliccarci sopra con il tasto destro del mouse e selezionare "Vai ai dettagli": a questo punto vi si evidenzierà una voce nell'elenco dei dettagli sulla quale occorre cliccare sempre con il tasto destro per poi selezionare "Imposta Priorità" e poi "Alta". Questo accorgimento si annulla ogni volta che si chiude il gioco: questo significa che, nel caso in cui doveste notare un miglioramento nelle prestazioni, dovrete ripetere questi passaggi ad ogni nuovo avvio di Valheim.

Vi ricordiamo che sulle nostre pagine potete trovare la guida con i consigli su come evocare e sconfiggere The Elder, il secondo boss di Valheim. Avete già dato un'occhiata ai migliori seed di Valheim per trovare facilmente oro, rame e boss?

Quanto è interessante?
1