Valorant non smette di evolversi: c'è anche la modalità Replicazione nella patch 2.09

Valorant non smette di evolversi: c'è anche la modalità Replicazione nella patch 2.09
di

Parallelamente all'espansione dell'universo di League of Legends con l'arrivo di Progetto Bastione, Riot Games continua a rimpolpare di contenuti la dimensione sparatutto di Valorant. Tra le numerose novità della patch 2.09 trova spazio anche la modalità Replicazione.

Il piatto forte dell'aggiornamento che porterà il titolo free to play alla versione 2.09 sarà infatti rappresentato da Replicazione, una modalità che vedrà i giocatori affrontare delle sfide che gli stessi autori di Riot descrivono come "più leggere, con un gameplay nuovo ed esclusivo che porti una profondità strategica anche agli utenti meno assidui e consenta a tutti di divertirsi in questa modalità strampalata con una coda in singolo".

Le regole delle sfide Replicazione saranno le medesime della modalità non competitiva, ma con la sostanziale differenza rappresentata dal fatto che tutti i giocatori della medesima squadra devono interpretare lo stesso Agente, con crediti fissi in ciascuno dei cinque round richiesti per conseguire la vittoria finale.

La modalità Replicazione sostituirà temporaneamente le sfide Corsa alle Armi di Valorant per 4 settimane, anche se Riot si riserva il diritto di cambiare la scaletta in funzione delle richieste provenienti dalla community. Con Replicazione, la patch 2.09 di Valorant porta in dote anche la nuova linea di aspetti Regni Connessi, che sarà disponibile dal 26 maggio con modelli che incarneranno il classico scontro tra giustizia e corruzione.

Quanto è interessante?
1
ValorantValorantValorantValorant