Esport

VALORANT, i Sentinels di Shroud escono dal Qualifier: niente Champions 2022 per loro

VALORANT, i Sentinels di Shroud escono dal Qualifier: niente Champions 2022 per loro
di

Il debutto di Shroud su VALORANT ha conquistato Twitch, tanto che il titolo ha superato quota 608mila spettatori durante il suo primo match trasmesso sulla piattaforma viola. Tuttavia, la sua prima avventura con i Sentinels si è già conclusa con l’eliminazione dal NA Last Chance Qualifier.

I fan di VALORANT sanno bene quanto questa evenienza sia impensabile, anche perché i Sentinels nel corso del 2021 hanno assolutamente dominato la scena internazionale con la vittoria del Stage 2 Masters; l’unico evento dove non sono riusciti a mostrare le loro abilità è stato il VALORANT Champions 2021, durante il quale è emersa la necessità di cambiamenti all’interno della squadra. È proprio così che i Sentinels hanno firmato Zellsis e shroud nel luglio 2022, creando un roster eccezionale.

Purtroppo le previsioni positive non sono state esaudite: nonostante le eccellenti prestazioni di TenZ durante l’ultimo match contro i 100 Thieves, i Sentinels non sono riusciti ad avere la meglio nella serie alla meglio di 3 perdendo per 2 a 1 e uscendo dal Lower Bracket. Ora i match che attendono i fan sono The Guard contro FaZe Clan nella finale dell’Upper Bracket e Cloud9 contro 100T nelle semifinali del Lower Bracket.

Molto probabilmente i Sentinels devono ancora sintonizzarsi tutti sulla stessa frequenza, e solo allora saranno in grado di mostrare le loro vere capacità. Per ora, tutto ciò che possiamo studiare è il primo tentativo fallito. Gli occhi, pertanto, sono puntati alla loro prossima prestazione.

Nel mentre, in Italia torna il torneo universitario Red Bull di VALORANT.

Quanto è interessante?
2