Esport

VALORANT: Tommaso "joYnt" Gavioli allenerà due ex leggende di Overwatch agli Entropiq

VALORANT: Tommaso 'joYnt' Gavioli allenerà due ex leggende di Overwatch agli Entropiq
di

L'arrivo di VALORANT ha squassato la fetta di mercato relativa al variegato mondo degli shooter, generando delle aspettative elevatissime. Anzi, da record.

Forse lo ricordate: il titolo Riot Games, ancora in fase di beta, raggiunse la ragguardevole cifra di 1,7 milioni di spettatori contemporanei su Twitch, mantenendosi costante sul milione per tutta la seconda settimana di test.

Se, da un lato questo successo ha dimostrato la perizia comunicativa di Riot Games, dall'altro quei numeri sono stati trainati anche dalle molte personalità del mondo stream ed esport che, probabilmente delusi (o stanchi) dei “soliti” sparatutto, si sono gettate a capofitto su una proposta nuova e inesplorata.

Nel corso dei mesi infatti abbiamo visto una moltitudine di giocatori professionisti lasciare i titoli (su tutti: CS:GO, Overwatch, CoD, PUBG) a cui hanno dedicato anni della loro carriera – raggiungendo peraltro risultati impressionanti (come Sinatraa) – e raccogliere la più stimolante sfida con il nuovo tactical hero shooter targato Riot.

Ora Entropiq, un'organizzazione molto giovane (fondata appena un anno fa da un giocatore professionista di Poker) con base in Repubblica Ceca, ha deciso di investire su un nuovo roster proprio dedicato a VALORANT.

Una formazione in cui spiccano nomi di assoluto rilievo del panorama competitivo internazionale. Tra questi il nostro Tommaso “joYnt” Gavioli, che molti di voi già conosceranno per esser stato giocatore e coach professionista di Overwatch in orbita Contenders (dai Samsung Morning Stars agli australiani GroundZero Gaming) nonché allenatore della Nazionale Italiana 2019. Passato a VALORANT lo scorso giugno e dopo un'esperienza nazionale (coi Pingu Gang) durata sino a fine anno, joYnt ha colto l'opportunità di iniziare un percorso proprio con la nuova formazione degli Entropiq, sorta dai tryout che si sono tenuti sul finire del 2020.

La squadra sembra esser stata fondata sull'ambizione e su un obbiettivo ben preciso: farsi conoscere velocemente e vincere, non solo in Europa. Tra le fila del roster troviamo un talento di casa, Charles “Twisten” Ašenbrener; un finlandese Timo “TAIMOU” Kettunen (sì, proprio quel TAIMOU, dei Dallas Fuel della Overwatch League) e tre francesi, Tom “APO” Bonnion; Romain “VlaDéDé” Mieudonnet; Damien “HYP” Souville (altro grande ex della Overwatch League, già giocatore dei Paris Eternal e della nazionale transalpina).

joYnt e il resto del team sono attualmente a Praga, nella gaming house di Entropiq, per un bootcamp conoscitivo. Non solo: parteciperanno al primo qualifier del VALORANT Champions Tour, domani.

Quanto è interessante?
0
VALORANT: Tommaso 'joYnt' Gavioli allenerà due ex leggende di Overwatch agli Entropiq