Valve ritiene "ingiusto" che Metro Exodus abbia abbandonato Steam

Valve ritiene 'ingiusto' che Metro Exodus abbia abbandonato Steam
di

Come vi abbiamo riportato sulle nostre pagine, Deep Silver ha stretto una partnership collaborativa con Epic Games legata alla versione PC del promettente Metro Exodus, in uscita a fine febbraio.

Pur essendo rimasto per diverso tempo in vendita presso il market digitale di Valve, Metro Exodus ha abbandonato Steam per accasarsi tra le fila dell'Epic Store, la neonata piattaforma che sempre più sta insidiando il colosso di Gabe Newell. Una transizione che i dirigenti di Valve stanno faticando a digerire, come possiamo notare da un nuovo post pubblicato sulla (ancora attiva) pagina Steam dello shooter:

"Ritieniamo che rimuovere il gioco sia ingiusto nei confronti dei giocatori, specialmente dopo un periodo di prevendita così esteso", le parole amareggiate della compagnia. "Ci scusiamo con i clienti che si aspettavano che il gioco sarebbe stato disponibile per l'acquisto dal 15 febbraio, sua data di uscita, ma siamo stati informati solo di recente della faccenda e abbiamo avuto poco tempo per avvisare voi".

Tramite l'Epic Store, Deep Silver potrà trattenere l'88% dei profitti che deriveranno dalle singole vendite di Metro Exodus su PC, una percentuale più alta di quella che Steam offre attualmente, e che sembra fare gola a sempre più sviluppatori e publisher.

Metro Exodus uscirà il 15 febbraio su PC, PS4 e Xbox One.

FONTE: kotaku
Quanto è interessante?
16