Vampire Bloodlines 2: il Creative Director e il Narrative Designer lasciano il progetto

Vampire Bloodlines 2: il Creative Director e il Narrative Designer lasciano il progetto
di

I vertici di Paradox Interactive confermano che Brian Mitsoda e Ka'ai Cluney, due figure chiave di Hardsuit Labs, non fanno più parte della software house e non saranno più coinvolti nel progetto di Vampire The Masquerade Bloodlines 2.

La notizia dell'abbandono del Creative Director e del Lead Narrative Designer del kolossal GDR di Paradox arriva dopo l'annuncio del rinvio al 2021 di Vampire Bloodlines 2 e dalla conferma, da parte della software house di Seattle, che al posticipo sarebbero seguiti dei "dettagli sui cambiamenti organizzativi".

Con un messaggio condiviso sulle pagine del sito ufficiale di Vampire Bloodlines 2, gli sviluppatori e gli editori del progetto spiegano che "Brian e Ka'ai sono stati determinanti per stabilire la trama del gioco e i suoi toni oscuri, hanno contribuito a dare forma al vero successore dell'iconico Bloodlines. Li ringraziamo per il lavoro svolto e auguriamo il meglio a entrambi per ciò che li attende nei loro impegni futuri".

In conseguenza di questo doppio divorzio, Harsuit Labs si riorganizzerà per investire l'attuale consulente creativo Alexandre Mandryka dell'incarico di Direttore Creativo: tra le esperienze pregresse di Mandryka, troviamo diversi capitoli delle serie di Assassin's Creed, Far Cry e Warhammer 40,000.

Dalle colonne di Rock Paper Shotgun, Mitsoda spiega però di aver appreso il mese scorso di essere stato "improvvisamente fatto fuori. Che questo sia stato uno shock, è ovvio. Ho lavorato a Bloodlines 2 per quasi cinque anni, la storia e il cast principale sono stati concepiti principalmente nel mio salotto, ho contribuito a sviluppare la presentazione del gioco presso Hardsuit Labs e Paradox a Las Vegas. [...] Non ho preso parte alle conversazioni che hanno portato alla decisione di ritardare la produzione e, per quanto ne so, non ci sono stati ritardi causati dallo sviluppo narrativo di Bloodlines 2. [...] Interagire con la divisione marketing è stato estremamente difficile e ne ho pagato lo scotto sul piano mentale e fisico".

Quanto è interessante?
7