Ve lo ricordate Ryse di Crytek? Brutalità allo stato puro!

di

Mentre gli Xbox Game Studios continuano a lavorare alacremente per dare forma ai prossimi grandi first party della casa (tra quelli attesi nel 2023 figurano Forza Motorsport e Starfield), ci è tornata alla memoria una delle esclusive più chiacchierate dell'era Xbox One. Stiamo parlando di Ryse: Son of Rome, qualcuno tra voi se la ricorda?

Sviluppato da Crytek, Ryse: Son of Rome ha accompagnato il lancio di Xbox One nell'ormai lontano 2013 lasciando tutti di stucco per la sua eccezionale resa grafica. La storia narra di Marius Titus, un giovane soldato romano che, dopo aver assistito impotente al massacro della propria famiglia per mano di un gruppo di banditi barbari, decide di cercare vendetta recandosi in Britannia con l'esercito romano. L'action game in terza persona di Crytek stupisce ancora oggi la brutalità del suo sistema di combattimento e l'incredibile cura riposta nalla realizzazione della Roma neroniana e dei paesaggi britannici, ma purtroppo non è mai stato in grado di convincere appieno per una certa ripetitività di fondo e una longevità tutt'altro che esaltante.

Le basi, in ogni caso, erano più solide, e gli indubbi punti di forza meritavano di essere ripresi ed esaltati in un sequel che purtroppo non è mai stato annunciato. Nel 2021 hanno trovato diffusione delle indiscrezioni circa l'esistenza di Ryse 2, ma da allora non ne abbiamo più sentito parlare.

Che fine ha fatto, nel frattempo, Ryse: Son of Rome? Un anno dopo l'uscita originale, il gioco di Crytek si è affacciato anche su PC con una conversione tutto sommato soddisfacente, che a tutt'oggi può essere comprata su Steam a soli 9,99 euro. A questo prezzo, a nostro parere, merita assolutamente di essere riscoperto, tenendo inoltre presente che il prezzo potrebbe calare ulteriormente con i saldi. I giocatori Xbox One e Xbox Series X|S possono invece riscoprire Ryse: Son of Rome grazie all'Edizione Leggendaria inclusa senza costi aggiuntivi nel catalogo di Xbox Game Pass: oltre al gioco base, quest'edizione include anche tutti i contenuti del pass stagionale, tre mappe bonus per la modalità Gladiatore e un nuovo costume Legionario. Purtroppo il gioco non è mai stato ottimizzato per Series X|S, ma vi assicuriamo che è ancora un bel vedere.