Velvet Veil, il finto sequel spirituale di Bloodborne è duro a morire: girano voci false

Velvet Veil, il finto sequel spirituale di Bloodborne è duro a morire: girano voci false
di

Lo scorso mese di giugno,nei giorni successivi all'E3 2021, hanno cominciato a circolare dei rumor che parlavanodi un certo Velvet Veil, un gioco descritto come il seguito spirituale di Bloodborne e in sviluppo per PS5 presso gli studi di FromSoftware, con uscita fissata al 2023.

La notizia ha fatto velocemente il giro della rete, fomentando oltremodo i fan di Bloodborne e delle produzioni firmate da Hidetaka Miyazaki, salvo poi essere smentita clamorosamente qualche giorno più tardi, quando le fonti indicate dai sedicenti leaker hanno precisato di non saperne assolutamente niente.

Certe indiscrezioni, a quanto pare, sono dure a morire. In questi giorni il nome di Velvet Veil è spuntato nuovamente su 4Chan (una comunità già di per sé poco affidabile), accompagnato da una serie di immagini che, secondo l'utente che le ha pubblicate, sarebbero state estrapolate da un trailer di gameplay per uso interno di due minuti. Ebbene, sono dei falsi anche questi: su NeoGAF c'hanno messo molto poco ad accorgersi che gli screenshot condivisi sono in realtà stati estrapolati dal trailer di un film russo intitolato Forbidden Empire, e che non hanno nulla a che vedere con FromSoftware. Su internet, si sa, ci si diverte con poco. A questo indirizzo trovate la discussione completa con le immagini e il trailer che le smentisce.

Quanto è interessante?
1