Va a vendere vecchie cartucce del NES e scopre un tesoro da 13.000 dollari

Va a vendere vecchie cartucce del NES e scopre un tesoro da 13.000 dollari
di

Il mondo del collezionismo di videogame regala spesso alcune storie divertenti e particolari, come quella che vi abbiamo raccontato qualche settimana fa, di un uomo che ha ritrovato una copia di Kid Icarus originale venduta poi per 9.000 dollari.

Siamo sicuri che molti di voi dopo aver letto quella news e quella che stiamo per raccontarvi, abbiano almeno pensato di andare a riordinare il proprio solaio alla ricerca di qualche tesoro nascosto, ma purtroppo non è così facile imbattersi in qualche capolavoro del passato dimenticato a prendere polvere da qualche parte.

È però quello che è successo a un'altra persona a Seattle, che ha portato da Pink Gorilla Games, un retailer di videogame specializzato in retrogaming e giochi di importazione, una busta contentente vecchie cartucce per NES, tra le quali c'era un vero e proprio pezzo da collezionismo.

Si tratta di una cartuccia di Nintendo World Championships, un titolo sportivo uscito in occasione dei mondiali del 1990, per giunta in una versione dorata che fu distribuita come premio ai vincitori di un concorso di una vecchia rivista Nintendo, e della quale esistono meno di 200 copie in tutto il mondo.

Il proprietario del negozio ha raccontato di aver trovato nella busta le cartucce più noiose della storia, finché non ha visto l'ultima. Il proprietario era assolutamente ignaro di possedere qualcosa dal valore così elevato. "Avrei potuto averla per tipo 20 dollari. Non ne aveva idea!" ha dichiarato in un'intervista.

Il prezzo in realtà è stato di 13.000 dollari, e la cartuccia è stata poi rivenduta 24 ore dopo ad un acquirente anonimo che ha però richiesto di non rivelare la cifra d'acquisto. Siamo sicuri però che si sia trattato di un affare per tutti.

E voi? Qual è il videogioco più raro che possedete?

Quanto è interessante?
7