Niente Viaggio Rapido in Star Wars Jedi Fallen Order: Respawn spiega perchè

Niente Viaggio Rapido in Star Wars Jedi Fallen Order: Respawn spiega perchè
di

Mancano ormai poche settimane al lancio di Star Wars Jedi Fallen Order, e così gli autori di Respawn Entertainment provano a fare chiarezza sul sistema di progressione della loro avventura sci-fi e, nella fattispecie, sull'assenza del Viaggio Rapido per esplorare i mondi alieni del titolo.

Discutendo dell'argomento con i redattori di USGamer, il produttore Blair Brown ha infatti dichiarato che "gran parte del gioco offre un'esperienza incentrata sull'esplorazione. Non integrare il Viaggio Rapido è stata una scelta legata al fatto che volevamo incoraggiare i giocatori a non abbandonare i sentieri già battuti: starà agli utenti padroneggiare i livelli per capire quali strade percorrere".

Stando sempre a Brown, l'assenza del Fast Travel non impatterà negativamente sull'esperienza di gioco: al contrario, servirà a "farci vedere delle cose che non noterete visitando la prima volta delle aree inedite. Con il Viaggio Rapido, di certo non vi soffermereste su certi dettagli e vi sareste persi molti segreti". Non è un caso, quindi, se attraverso questa meccanica sperimenteremo una progressione basata su di sistema di recupero XP simile a Bloodborne, come hanno spiegato di recente gli stessi autori statunitensi a margine di una prova a porte chiuse concessa alla stampa di settore.

Il lancio dell'ultima avventura di Respawn a metà strada tra i metroidvania e i soulslike come Sekiro è previsto per il 15 novembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Se siete impazienti di intraprendere il cammino di Cal Kestis per esplorare la Galassia lontana lontana del prossimo videogioco di Guerre Stellari, vi consigliamo di leggere la nostra anteprima di Star Wars Jedi Fallen Order realizzata da Giuseppe Arace.

FONTE: USGamer
Quanto è interessante?
11