Il vice presidente di Sony Worldwide Studios lascia la compagnia a pochi mesi da PS5

Il vice presidente di Sony Worldwide Studios lascia la compagnia a pochi mesi da PS5
di

Dopo oltre 25 anni di collaborazione, Michael Denny ha annunciato d'aver lasciato Sony, compagnia per la quale ricopriva il ruolo di Vice Presidente Senior di SIE Worldwide Studios Europe. D'ora in avanti lavorerà per TT Games - nota principalmente per la sua vasta produzione di videogiochi LEGO - in qualità di Vice Presidente ed Head of Studio.

In tutti questi anni, Denny ha supervisionato il lavoro di alcuni dei principali studi europei della scuderia Sony, tra cui Guerrilla Games, Media Molecule e London Studios, oltre ad aver assistito alcuni sviluppatori esterni al lavoro su giochi terze parti. In un comunicato ufficiale, TT Games ha scritto che Denny risponderà direttamente a Paul George, capo di Playdemic - una divisione interna che si occupa di giochi mobile - contribuendo ad introdurre una visione del tutto nuova.

"Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Michael nel nostro team, mentre guardiano con entusiasmo al futuro di TT Games e all'implementazione di nuove strategie", ha affermato David Haddad, presidente di Warner Bros. Interactive Entertainment. "La grande esperienza di Michael nello sviluppo di videogiochi e al comando di uno studio, assieme al suo acume, lo rendono perfetto per il suo importante ruolo".

Michel Denny è solo l'ultimo degli esecutivi ad aver lasciato Sony in questi mesi che precedono il lancio di PS5. Il solo 2019 ha visto l'abbandono - per motivi differenti - di personalità come Kaz Hirai, Shawn Layden (sostituito dal fondatore di Guerrilla Games Hermen Hulst), Atsushi Morita e Gio Corsi.

Quanto è interessante?
13