Video analisi di FIFA 20 per Nintendo Switch: un gioco di calcio conservativo

di

Con la Legacy Edition di FIFA 20 per Nintendo Switch, le alte sfere di Electronic Arts hanno seguito una strada "tradizionale" riproponendo un titolo già ben noto agli appassionati, con rose e licenze aggiornate, ma senza particolari migliorie o novità di sorta, al contrario di quanto accaduto con le versioni PC, PS4 e Xbox One.

Come ci spiega Gabriele Carollo nella nostra analisi di FIFA 20 per Nintendo Switch, la Legacy Edition del simulatore calcistico targato Electronic Arts si smarca dall'impianto contenutistico della controparte maggiore e, forte di una posizione di monopolio, si limita a seguire il medesimo spartito di FIFA 19 su Switch.

Per chi possiede già il videogioco sportivo della passata stagione, infatti, avrà ben poche motivazioni per passare all'edizione attuale: eppure, con il suo gameplay leggero e divertente garantito da FIFA 20 sulla console ibrida della casa di Kyoto potrebbe comunque ritagliarsi un suo spazio nella ludoteca degli utenti di Switch, specie di coloro che sono alla ricerca di un gioco portatile di calcio che sappia regalare un'esperienza qualitativa rapportabile a quella offerta dalle console casalinghe.

Nel lasciare a voi ogni commento ulteriore alla Legacy Edition del simulatore calcistico di EA, vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra Video Analisi della versione Switch di FIFA 20 e vi ricordiamo che su queste pagine potete trovare anche la nostra recensione di FIFA 20.

Quanto è interessante?
2