di

Volati a Colonia per presenziare alla Gamescom 2019, il team di programmatori e designer dietro al progetto di Skywind hanno pubblicato il primo, attesissimo video gameplay della mod (o meglio, della total conversion) che ricrea la mappa di Morrowind in The Elder Scrolls V Skyrim.

Gli obiettivi perseguiti dagli autori di Skywind sono molto simili a quelli degli sviluppatori dilettanti di Skyblivion, l'altra grande mod di Skyrim che ambisce a riplasmare l'universo ruolistico di TES V a immagine e somiglianza di Oblivion.

I creatori di Skywind, infatti, tenteranno di trasporre l'intero ecosistema ludico, grafico e artistico dell'indimenticabile The Elder Scrolls III Morrowind, il primo capitolo "moderno" della serie GDR a mondo aperto di Bethesda, nella dimensione fantasy di Skyrim servendosi del motore grafico e dell'editor del kolossal di Todd Howard lanciato nel novembre del 2011.

Negli undici minuti di scene di gameplay che possiamo ammirare nel trailer della GC 2019 ci viene offerto un assaggio dell'incredibile lavoro svolto dagli autori di questa total conversion, dalla trama sorretta da linee di dialogo interamente doppiate (ovviamente solo in lingua inglese) all'intelligenza artificiale delle creature e dei nemici umani affrontati esplorando le lande di Morrowind. Grazie alla passione profusa in questo progetto dagli autori di Skywind, la mod vanterà anche un'interfaccia utente completamente rivista, un sistema di combattimento inedito e basato su una diversa progressione delle abilità rispetto a quella di Skyrim, un'intelligenza artificiale più evoluta per i nemici e persino dei requisiti di sistema diversi da quelli del capolavoro originario (e della sua Special Edition del 2016).

Il lancio di Skywind dovrebbe avvenire nel corso dei prossimi mesi: il team dietro a questo mastodontico progetto conferma che la mod potrà essere scaricata in via del tutto gratuita su PC.

Quanto è interessante?
7