di

Servendosi dell'ultima versione dell'Unreal Engine 4 con Ray Tracing e distruttibilità ambientale, il programmatore "koooolalala" ha ricreato una scena iper realistica di una tempesta servendosi del motore grafico di Epic Games.

Grazie ai poliedrici tool di sviluppo dell'UE4 e di vari middleware come SpeedTree, Substance Designer, VICODynamics e Custom Lens Flare VFX, l'autore del video che vi potete ammirare in cima alla notizia ha ricostruito da zero il parco di una moderna città e dato inizio alle "danze meteorologiche" per testare le potenzialità dell'engine grafico di Epic.

Dagli effetti particellari e di illuminazione volumetrica in DXR alle folate di vento che si abbattono sugli alberi fino a strapparne le fronde, tutto ciò che è stato ricreato dallo youtuber gira rigorosamente in tempo reale e, quindi, potrebbe rappresentare la scena ingame di un ipotetico videogioco next-gen realizzato con Unreal Engine 4, da qui l'interesse suscitato nei circa 190.000 utenti che hanno visualizzato il filmato e premiato gli sforzi profusi dal designer con tanti commenti positivi.

Se amate questo genere di progetti e desiderate scoprire quale aspetto potrebbero avere i giochi che gireranno sulle configurazioni più moderne di PC, così come su PS5 e Xbox Scarlett, vi rimandiamo alla visione di questi trailer su Attack from Outer Space e sulla demo di un gioco in Ray Tracing ispirato a Dark Souls.

Quanto è interessante?
5