Videogiochi 2018: vota la più grande delusione videoludica dell'anno

Videogiochi 2018: vota la più grande delusione videoludica dell'anno
di

Il 2018 ha visto l'arrivo di grandi titoli come Red Dead Redemption 2 e God of War, ma anche il debutto di alcune produzioni che hanno disatteso le aspettative. Qual è stato il gioco più deludente dell'anno? E' arrivato il momento di votare...

Esattamente come accaduto con le migliori sorprese del 2018, vogliamo sentire la vostra voce riguardo i titoli che invece hanno deluso le aspettative o che più semplicemente non sono stati capaci di conquistare un posto nella vostra ludoteca, a dispetto di una buona accoglienza iniziale.

Scorrendo la classifica dei peggiori giochi del 2018 secondo Metacritic troviamo produzioni come The Quiet Man, Agony, Past Cure, Underworld Ascendant e One Piece Gran Cruise, titoli che non sono riusciti a mantenere fede alle promesse degli sviluppatori, come accaduto purtroppo anche in altri casi.

Qual è stata la peggior delusione videoludica del 2018? Vi chiediamo di esprimere la vostra preferenza con un commento, pubblicando la vostra risposta nei commenti qui sotto oppure nel post pibblicato sul profilo Facebook di Francesco Fossetti e ricordate che se la vostra disamina è interessante e approfondita potrebbe finire nell'articolo che andrà online domani (giovedì 20 dicembre) su queste pagine. E non dimenticatevi di votare per gli Everyeye Awards 2018, i premi dedicati ai migliori giochi dell'anno secondo la community di Everyeye.it, avete tempo fino al 31 dicembre.

Quanto è interessante?
15