Videogiochi su Blockchain: Metaverso, NFT e Play to Earn spiegati bene

di

In un periodo in cui si parla spesso di NFT e Metaversi c’è un interesse crescente per il gaming su Blockchain, per i cosiddetti play-to-earn e i giochi che sfruttano cryptomonete e asset rivendibili. Per aiutarvi a comprendere meglio questa fetta di mercato, abbiamo preparato per voi questa guida introduttiva in formato video.

La prima cosa che è necessario spiegare di questo settore, tuttavia, è che attualmente risulta tutt’altro che florido o strutturato. Non c’è un movimento uniforme e organizzato, né dei prodotti veramente dirompenti che siano disponibili e giocabili fin da subito. Il gaming su Blockchain è in una fase primordiale: alcuni progetti si sono mossi per tempo e sono già accessibili, come Decentraland, ma la maggior parte verrà lanciata nel corso del 2022 rimanendo in early access per chissà quanto tempo.

Tanti prodotti che sono invece più concreti, purtroppo, risultano scarsamente interessanti dal punto di vista ludico, e rappresentano di fatto la gamification di strumenti finanziari. Più che giochi, insomma, sono prodotti puramente speculativi. Il gaming su Blockchain potrebbe giocare un ruolo importante nel futuro del nostro settore, ma nel presente è ancora un po’ impalpabile, almeno dal punto di vista dei videogiocatori tradizionali: per gli investitori il discorso cambia notevolmente. Questo non significa che non sia interessante dare un’occhiata al settore, capire quali sono i progetti più promettenti e metabolizzare la terminologia di questo ramo del mercato.

Se volete seguire i diversi progetti, anche senza investire, sappiate che la comunicazione utilizza solitamente dei canali molto diversi rispetto a quelli classici. I social d’elezione del gaming su blockchain sono Twitter, per gli annunci lampo e Medium, per i contenuti più strutturati. Discord è imprescindibile: è qui che i team di sviluppo parlano con la community, organizzano delle sessioni di domande e risposte, presentano la roadmap.

Il gaming su blockchain è vario e sfaccettato. Ci sono progetti di ogni tipo: Moba, Strategici, Auto-Battler, Card Game, Simulatori Spaziali, Hack’n’Slash. Semmai, oltre a valutare quelli che sono più in linea con i vostri gusti, dovrete imparare anche a capire quali hanno una componente economica più sostenibile e non troppo soggetta a logiche speculative. Sappiate, infine, che se non nutrite nessuna curiosità per questo campo è davvero tutto normale. Non lasciatevi alterare dalla cosiddetta FOMO, dalla paura di essere tagliati fuori e perdervi qualcosa. Il gaming tradizionale, al di là di qualche tentativo maldestro di avvicinarsi al settore, resterà esattamente lì dov’è. Pronto ad accogliervi, come sempre, con le sue storie. E senza valute.

Quanto è interessante?
4