Videogiochi come strumento educativo: il libro del Consiglio d'Europa è scaricabile gratis

Videogiochi come strumento educativo: il libro del Consiglio d'Europa è scaricabile gratis
di

Sulle pagine del sito ufficiale del Consiglio d'Europa è possibile scaricare gratis il libro "Educating for a video game culture - A map for teachers and parents", un volume che tratta il tema dei videogiochi come strumento educativo e pedagogico in una società profondamente influenzata dai media digitali.

Nel presentare il volume, l'organo istituzionale dell'Unione Europea spiega che "è diventato quasi impossibile non entrare in contatto con smartphone, tablet, laptop, giochi per console e altre forme di tecnologia, sia per scopi educativi che di intrattenimento. In quest'ottica rientrano i videogiochi, che sono un aspetto sempre più importante del panorama digitale: negli ultimi anni, i videogiochi sono cresciuti molto rapidamente sia in termini di popolarità che di rilevanza e complessità".

Con questa consapevolezza, il Consiglio d'Europa vuole così generare una "riflessione pedagogica intorno al gaming: pensarlo come uno strumento culturale in grado di offrire delle nuove opportunità, non solo per divertirsi ma anche per riflettere, imparare e crescere come persona".

Il nuovo volume (in lingua inglese) della collana Educazione alla Cittadinanza Digitale mira quindi ad aumentare la consapevolezza della complessità di questo mezzo da parte di insegnanti e genitori, fornendo loro uno strumento per approfondire l'argomento in ottica educativa e pedagogica per evidenziare tutti i potenziali rischi e le opportunità offerte dai videogiochi. Per approfondire ulteriormente l'argomento, sulle pagine di Everyeye.it potete leggere il nostro speciale sui videogiochi per genitori e figli a firma di Mattia Nesto.

Quanto è interessante?
3