Coronavirus: una parodia di Space Invaders accoglie il Governatore De Luca

Coronavirus: una parodia di Space Invaders accoglie il Governatore De Luca
di

Realtà, ironia e videogioco si sono fuse nel dare vita ad una quantomeno peculiare parodia del celebre classico videoludico Space Invaders, battezzata dai propri creatori "Laureati Invaders".

Quest'ultimo rappresenta una versione del titolo in cui il giocatore veste i panni del Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, recentemente espressosi con veemenza sul tema della necessità di far rispettare le norme legate all'attuale situazione di quarantena nazionale, con l'obiettivo di limitare i rischi di diffusione del contagio da Coronavirus/COVID-19.

I toni utilizzati dal Governatore hanno attirato notevolmente l'attenzione dei media e dei cittadini nel corso delle ultime settimane, sino al punto che qualche appassionato di storia del videogioco non ha pensato di sfruttare il tempo trascorso tra le mura domestiche per dare vita a una bizzarra reinterpretazione di Space Invaders. Come preannunciato dall'opening del gioco ("C'è una stagione nella quale noi avremo centinaia di ragazzi che si laureano. Mi arrivano notizie che qualcuno vorrebbe preparare la festa di laurea: mandiamo i carabinieri, ma li mandiamo con i lanciafiamme"), al suo interno, il giocatore non dovrà contrastare pericolosi alieni, ma un piccolo esercito di studenti neolaureati armati dell'intenzione di non rispettare le norme di quarantena attualmente in vigore per dedicarsi all'organizzazione di una festa di laurea.

Quanto è interessante?
4