Esport

Vodafone Esport Tour by ESL: i possibili archetipi della finale del torneo di Clash Royale

Vodafone Esport Tour by ESL: i possibili archetipi della finale del torneo di Clash Royale
di

Manca pochissimo alla resa dei conti. Domani, Sabato 9 Marzo, andrà in scena il capitolo conclusivo del torneo itinerante Vodafone Esport Tour powered by ESL, grande evento a tema Clash Royale.

Lo abbiamo seguito da vicino in questi mesi, osservando con attenzione ogni tappa e i protagonisti che le hanno vivacizzate con i loro deck. Da nord a sud dello Stivale, l'appassionata community ha risposto con entusiasmo all'appello dimostrando che Clash Royale è ancora un titolo molto amato e in continua crescita, a ben tre anni dal suo debutto.

I giocatori iscritti, però, non hanno partecipato al torneo solo per divertirsi. In palio per il vincitore, infatti, c'è qualcosa di imperdibile. Prima di tutto, chi riuscirà a trionfare potrà volare a New York all'ESL One di Settembre. Non solo: gli sarà aperta la via verso il professionismo, con la possibilità di partecipare alla Serie A ESL Vodafone Championship Summer Season 2019. Quali archetipi possiamo aspettarci di vedere in azione durante il torneo finale?

Un Golem è per sempre

Diciamoci la verità, il migliore amico della maggior parte dei giocatori che scendono nell'Arena è proprio il Golem. I deck che ruotano attorno a questa creatura epica si sprecano. Il mastodontico e lento ammasso di roccia, una volta gettato nella mischia, va dritto verso gli edifici. Quando viene ucciso si divide in due piccoli golemiti, provocando al contempo danno ad area. Le soluzioni adottate dai giocatori sono state le più disparate. In molti hanno preferito accompagnare il pezzo forte del deck con carte di supporto come Tornado, Palla di Fuoco, Scarica, Cucciolo di Drago, Guardie e Strega Notturna. Altri, invece, pur mantenendo punti fermi come Tornado e Cucciolo di Drago, si sono lasciati ingolosire dall'effetto di potenziamento di Boscaiolo e dall'efficacia della Veleno, inserendo anche due carte truppa da sfruttare prettamente per liberare il campo di battaglia dai minion avversari: Barile Barbarico e Drago Elettrico.

Che P.E.K.K.A.-TO

Altro tank che ha spadroneggiato nel corso dei mesi è stato il P.E.K.K.A.. Anche questa truppa è Il primo (e più interessante) deck che abbiamo avuto modo di vedere, ha mescolato P.E.K.K.A. con Cucciolo di Drago, Veleno, Barile Barbarico, gli Sgherri, lo Stregone Elettrico, la Fuorilegge e l'Ariete da Battaglia. Davvero efficace, visto che ha consentito a Lenz di qualificarsi nella tappa di Roma. L'altro deck che abbiano notato, invece, sempre ponendo il focus sul P.E.K.K.A. e mantenendo alcuni punti fermi già citati (Cucciolo di Drago, Fuorilegge, Barile Barbarico, Veleno e Ariete da Battaglia), ci sono un paio di interessanti varianti, per contrastare soprattutto gli assalti aerei: Moschettiere e Gang di Goblin.

Dig Dig, Miner!

Veleno – onnipresente -, Minatore, Tronco, Lapide, Tornado, P.E.K.K.A. Boia, Scarica. Questo è solo uno degli archetipi che, con tutta probabilità, potremo vedere nella fase finale del Vodafone Esport Tour powered by ESL. Il Minatore è una truppa molto efficace per mettere pressione direttamente in casa dell'avversario. Diversi giocatori, nel corso delle varie tappe, hanno previsto l'utilizzo di questa carta nei loro deck. F4lconero, ad esempio, che nell'appuntamento di Marcianise è riuscito a strappare la qualificazione facendo ruotare le modifiche ai suoi mazzi proprio attorno al Minatore, tenendo come punti fermi Veleno e Tronco.

Esiste anche un altro archetipo efficace: questo prevede l'utilizzo del Gigante come truppa da sfondamento, Minatore, Tronco, Scarica, Palla di Fuoco e alcune truppe di supporto come Strega Notturna, Orda di Sgherri e Sgherri.

Questi sono solo alcuni dei deck che molto probabilmente potremo ammirare nel corso della fase finale che, lo ricordiamo, metterà a confronto i migliori 32 giocatori del Vodafone Esport Tour powered by ESL. Intanto, non possiamo far altro che fare a tutti i partecipanti un grosso in bocca al lupo in previsione della sfida di domani!

Quanto è interessante?
0
Vodafone Esport Tour by ESL: i possibili archetipi della finale del torneo di Clash Royale

Clash Royale

Clash Royale
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • iPad
  • iPhone
  • Mobile Gaming
  • Date di Pubblicazione
  • iPad : 21/04/2016
  • iPhone : 21/04/2016
  • Mobile Gaming : 13/08/2015
  • Genere: Strategico
  • Sviluppatore: Supercell
  • Publisher: Supercell
  • Pegi: 12+
  • Lingua: Tutto in Italiano

Che voto dai a: Clash Royale

Media Voto Utenti
Voti: 54
7.5
nd