Walmart pensa a un servizio in game streaming? Il leak dalla causa Apple vs Epic

Walmart pensa a un servizio in game streaming? Il leak dalla causa Apple vs Epic
di

Dall'inizio del dibattimento nel processo che vede contrapposte Apple ed Epic non sono mancate le fughe di notizie, come quella sulle compensazioni di Sony per il crossplay di Fortnite su PS4. L'ultimo leak coinvolge le strategie videoludiche di Walmart e i lavori su una nuova piattaforma in game streaming.

La documentazione prodotta dalle parti in causa, infatti, sta facendo emergere le trascrizioni di molte email riservate che i vertici di Epic avrebbero inviato ai propri partner commerciali. In un passaggio ripreso dai giornalisti di The Verge si possono leggere, ad esempio, i messaggi inviati dal co-fondatore di Epic Games, Mark Rein.

Nelle email di aprile 2019, l'alto rappresentante di Epic spiega ai suoi interlocutori di aver provato una demo di Project Storm, il servizio in cloud gaming di Walmart. Rein giudica positivamente la piattaforma in game streaming di Walmart, spiegando di aver testato il servizio su uno smartphone Android e di essere rimasto colpito dalle prestazioni e dalla qualità di un'esperienza di gioco che, a suo dire, sarebbe paragonabile a quella di una console come PlayStation 4.

Sempre in base ai documenti trapelati dal processo di Apple contro Epic, la piattaforma cloud di Walmart si troverebbe in uno stadio sviluppo tanto avanzato da indurre i vertici della catena americana a pianificarne l'arrivo su PC e sistemi mobile, con tanto di supporto ai giochi gestiti dai launcher di Steam, Uplay, Origin, Epic Games Store, Bethesda e Battle.net. Nelle email, Rein spiega infine di essere aperto a ogni forma di collaborazione con Walmart e di voler supportare gli sforzi profusi dall'azienda statunitense, suggerendo che il loro servizio in game streaming sarebbe stato "il meno costoso di tutti perché sono Walmart ed è quello il loro lavoro".

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3