Warcraft 3 Reforged e il downgrade: Blizzard starebbe negando i rimborsi ai giocatori

Warcraft 3 Reforged e il downgrade: Blizzard starebbe negando i rimborsi ai giocatori
di

Blizzard Entertainment è finita nell'occhio del ciclone in seguito alla recente pubblicazione di Warcraft 3 Reforged, versione aggiornato del classico RTS, che secondo i giocatori non solo risulterebbe al di sotto delle aspettative, ma anche inferiore alla versione mostrata durante la campagna promozionale che ne ha preceduto il lancio.

Di conseguenza, molti dei delusi hanno subito provveduto a richiedere il rimborso alla casa madre, facendo in particolar modo leva sulla pubblicità ingannevole, oltre che sui bug presenti. Ebbene, a giudicare dalle testimonianze reperibili in rete, sembra che Blizzard Entertainment stia negando il rimborso a molti dei richiedenti. Come se non bastasse, stando ad un report di SpielTimes, la compagnia di Irvine starebbe persino bannando le persone che stanno aiutando gli altri giocatori, ad esempio pubblicando sui forum ufficiale la procedura migliore per riuscire a farsi approvare il rimborso.

Una situazione piuttosto delicata, che ci auguriamo Blizzard Entertainment riesca a gestirla nel migliore dei modi da qui in avanti. Una delle più grandi evidenze del downgrade di Warcraft 3 Reforged può essere trovata in una video comparativa che mette a confronto il medesimo momento del gioco in un filmato pubblicato prima del lancio e poi nel gioco finale.

FONTE: SpielTimes
Quanto è interessante?
11