Esport

Warcraft III Reforged: al via la stagione esport, con il DreamHack Open

Warcraft III Reforged: al via la stagione esport, con il DreamHack Open
di

Warcraft III Reforged, annunciato in pompa magna nel corso della BlizzCon 2018 e atteso da milioni di fedeli fan in tutto il mondo (a proposito, Blizzard, a quando Warcraft IV?), sta finalmente per debuttare. L'uscita, spostata da fine dicembre a fine gennaio, è infatti alle porte.

Nonostante il titolo non sia ancora disponibile, si stanno moltiplicando gli annunci relativi ai prossimi appuntamenti esport che promettono di dare nuova linfa vitale alla scena competitiva di Warcraft, dormiente da tempo immemore (solo in Occidente, però, perché in Cina i tornei – giocati ovviamente con la versione originale – sono molto frequenti).

La notizia è di poco fa: a fine febbraio, all'Anaheim Convention Center, il DreamHack ospiterà il primo evento esport della stagione competitiva di Warcraft III Reforged.

Come sappiamo, poche settimane fa DreamHack ed ESL hanno stretto una partnership che punta a supportare gli eventi ufficiali di Starcraft II e Warcraft III attraverso il circuito ESL Pro Tour, di cui il DreamHack fa parte.

Dal 21 al 23 febbraio, quindi, si terrà il primo Warcraft DreamHack Open, torneo che apre la “Road to WC3 Championship 2020” e che metterà in palio un montepremi complessivo di 25.000 Dollari, di cui 7.500 andranno al vincitore della tre giorni competitiva.

Non solo: lo stesso vincitore guadagnerà automaticamente il pass diretto proprio per il WC3 Championship 2020.

Quanto è interessante?
2