di

Warframe non smette di espandersi: nel corso del Tennocon 2020, i ragazzi di Digital Extremes hanno presentato l'espansione Cuore di Deimos, che dal prossimo 28 agosto introdurrà nel free-to-play il terzo open world della sua storia e molto altro.

La nuova area sarà ubicata su Deimos, uno dei due satelliti marziani, ed offrirà agli occhi dei Tenno dei panorami grotteschi brulicanti di creature infestate. I giocatori potranno scoprire la verità che si cela dietro gli oscuri abitanti di Deimos, gli Entrati, e trovarsi faccia a faccia con le terrificanti origini dell'Infestazione. Per l'occasione, verrà messo a loro disposizione Xaku, The Broken Warframe, il secondo della storia del gioco ad essere stato disegnato dalla comunità. Le sue abilità sono basate sulla manipolazione dell'energia del Vuoto, che in grado di infondere nelle armi per potenziarne l'efficacia.

Con Cuore di Deimos debutterà il sistema Helminth Crysalis, un nuovo modo per personalizzare le abilità dei Warframe accessibile nella Infested Room dell'Orbiter. I giocatori potranno nutrire Helminth con delle risorse per sbloccare una nuova suite di abilità oppure dargli in pasto un intero Warframe che non utilizzano più, ottenendo la possibilità di trasferire una delle sue abilità in un altro. Nel corso del Tennocon, inoltre, gli artisti di Digital Extremes hanno mostrato i bozzetti preparatori (visibili in basso) di due nuovi Warframe che debutteranno nel 2020, ovvero Codename: Wraith e Codename: Alchemist.

Nei video allegati a questa notizia potete dare uno sguardo all'open world di Cuore di Deimos, al sistema Helminth Crysalis System e a Xaku. Warframe, ricordiamo, può essere giocato gratuitamente su PlayStation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch. Lo scorso marzo sono state annunciate pure le versioni PS5 e Xbox Series X di Warframe.

Quanto è interessante?
3
Warframe, svelata Cuore di Deimos: data e novità della nuova espansione open world