Warren Spector: dobbiamo porre domande più impegnative ai giocatori

di

Durante un'intervista concessa a Gamasutra, Warren Spector ha offerto il suo punto di vista su alcuni temi molto interessanti legati al game design. Parlando dei contenuti proposti dall'industria, il celebre autore di Deus Ex crede che i giochi dovrebbero porre domande più impegnative ai giocatori.

"Abbiamo bisogno di formulare domande più impegnative. E alcune persone lo stanno già facendo. Ancora, la saga di Mass Effect ti fa riflettere su alcune questioni, così come i giochi della serie Bioshock. Se devo dire la mia, il punto focale non è rispondere alle domande. I videogiochi pongono domande. Gli altri media offrono risposte. Trovo che l'idea di porre domande, di avere un dialogo col giocatore, sia molto più interessante che dire semplicemente 'ecco, questo è la mia storia'.", argomenta Warren Spector.

Insomma, siamo di fronte a un altro punto di vista molto autorevole sullo stato dell'industria, dopo la recente opinione di Sam Lake sulla convergenza tra Cinema e Videogiochi. Cosa ne pensate delle parole di Warren Spector? Vi ricordiamo che il papà di Deus Ex guiderà lo sviluppo del prossimo System Shock 3.

FONTE: Gamasutra
Quanto è interessante?
0