di

Non soddisfatto dell'enorme visibilità mediatica garantitagli dai suoi video 4K di GTA in Ray Tracing, lo youtuber DubStepZz testa le potenzalità dei tool ReShade per capire come se la cavano con due kolossal del calibro di Watch Dogs 2 e Battlefield Hardline.

Nell'esperimento compiuto con Watch Dogs 2, ammirando il trailer confezionato dallo youtuber possiamo notare come l'irrealistico effetto dell'asfalto riflettente intravisto con le mod 4K di GTA 5 in Ray Tracing continui ad essere presente, contribuendo così facendo a rendere meno realistica l'esperienza grafica dell'avventura a mondo aperto di Ubisoft. E questo, nonostante il massiccio impiego di mod e l'utilizzo di un PC gaming spinto da due Nvidia RTX 2080 Ti in SLI.

Ben diverso è invece il discorso riguardante lo sparatutto in prima persona di Electronic Arts: in Battlefield Hardline, infatti, l'illuminazione dinamica gestita tramite rendering con tecnologia DXR regala scorci di assoluta bellezza, con una fedeltà visiva capace di rasentare il fotorealismo.

Nel filmato di gameplay preso in esame da DubStepZz, l'utilizzo della mod ReShade (la stessa impiegata nella versione iper realistica di Minecraft) si sposa alla perfezione con le atmosfere della campagna principale a tinte poliziesche di Hardline, anche se non sappiamo se il "bug" dell'eccessivo effetto riflettente ammirato in GTA 5 e in Watch Dogs 2 si ripresenti o meno nelle missioni diurne.

A ogni modo, date un'occhiata ai due video che trovate in cima e in calce alla notizia e diteci cosa ne pensate delle versioni in DXR di Watch Dogs 2 e Battlefield Hardline, specie in relazione al fatto che sia Sony che Microsoft hanno confermato la volontà di supportare attivamente il Ray Tracing su PS5 e Xbox Scarlett.

Quanto è interessante?
3