di

Nel loro ultimo approfondimento a tema nextgen, i curatori del blog di Xbox Wire hanno intervistato Lathieeshe Thillainathan. Il Live Producer di Ubisoft Toronto ha illustrato nel dettaglio le novità grafiche e contenutistiche della versione Xbox Series X di Watch Dogs Legion.

Il rappresentante della software house canadese parte dalla constatazione che "con Xbox Series X, possiamo offrire un'esperienza di gioco più fluida e cinematografica in 4K a 30fps con Ray Tracing attivato. I miglioramenti grafici, però, non si ridurranno al Ray Tracing e alla risoluzione più alta: ci sarà una fedeltà maggiore del mondo di gioco nelle ombre e nelle geometrie, con il supporto delle frequenze di aggiornamento variabili. I nostri giocatori potranno attraversare la città di Londra in modo più fluido e senza interruzioni".

Sempre in merito al Ray Tracing di Watch Dogs Legion su Xbox Series X, Thillainathan sottolinea come "le metropoli di Watch Dogs sono da sempre dei lunapark urbani a mondo aperto, e la Londra di WD Legion non è diversa. È una città vivace, con veicoli a guida autonoma, droni che volano e ologrammi che ne tratteggiano l'aspetto futuristico. Il Ray Tracing e la risoluzione 4K ci consentono di raggiungere un livello di realismo senza precedenti in un ambiente urbano così denso. Il nostro team era entusiasta di lavorare su Xbox Series X, i caricamenti rapidi sono stati un punto di svolta per noi. Ci hanno permesso di eseguire velocemente il debug e fornire la migliore esperienza possibile per i nostri giocatori".

Sulle pagine di Everyeye.it trovate la nostra recensione di Watch Dogs Legion, in attesa che il kolossal a mondo aperto di Ubisoft abbracci la nextgen con l'arrivo su Xbox Series X|S e PlayStation 5 tra il 10 e 19 novembre.

FONTE: Xbox Wire
Quanto è interessante?
5