di

Dopo la prima "comparativa indiretta" di Watch Dogs Legion su Xbox One X e Series X, un altro youtuber specializzato in raffronti grafici ha condotto un esperimento simile ma dedicato, questa volta, alle differenze nella gestione del Ray Tracing da parte del titolo Ubisoft tra Xbox Series X e la GPU NVIDIA RTX 3080.

Per realizzare questa analisi, il creatore di contenuti conosciuto come Cycu1 ha reinscenato su PC gli spezzoni di gameplay immortalati nel recente video 4K di Watch Dogs Legion su Xbox Series X. Così facendo, l'autore ha potuto studiare nel dettaglio la grafica del kolossal a mondo aperto di Ubisoft, soffermandosi sulle potenzialità del Ray Tracing della console nextgen di Microsoft rispetto ad una GPU di fascia alta come, appunto, RTX 3080.

In ragione delle limitazioni dovute alla compressione video e all'impossibilità di testare "di persona" la versione Series X del titolo, lo youtuber ha preferito limitarsi all'analisi empirica del Ray Tracing. In base a quanto emerso nella sua comparativa, gli effetti di illuminazione in tempo reale restituiti su console da WD Legion sembrano attestarsi sui parametri Medi degli effetti DXR attivabili nella versione PC.

Le maggiori differenze tra le due trasposizioni del titolo sembrano manifestarsi nella definizione dei riflessi e nel numero di oggetti a schermo che sapranno gestire questo genere di effettistica. Il lancio del gioco su piattaforme di nuova generazione, però, non è ancora avvenuto, di conseguenza non sappiamo se e quanto possano cambiare questi parametri con le ultime ottimizzazioni che Ubisoft apporterà prima del day one o con gli update del supporto post-lancio.

Solo tra il 10 e 19 novembre, con il lancio di Watch Dogs Legion rispettivamente su Xbox Series X|S e PlayStation 5, potremo farci un quadro più chiaro della situazione. Nel frattempo, vi lasciamo alla nostra recensione di Watch Dogs Legion e all'approfondimento di Digital Foundry sulle potenzialità di Ray Tracing e DLSS.

Quanto è interessante?
6