A Way Out: quasi 3.5 milioni di copie vendute, neanche EA credeva nel suo successo

A Way Out: quasi 3.5 milioni di copie vendute, neanche EA credeva nel suo successo
di

Nel corso di una nuova colorita intervista concessa ai microfoni di IGN.com, Josef Fares, game director di A Way Out divenuto particolarmente noto per la sua esuberante performance ai Game Awards 2018, ha svelato i numeri di vendita del suo gioco cooperativo.

Stando a quanto dichiarato da Fares, A Way Out è riuscito a vendere quasi 3.5 milioni dal lancio. Un traguardo importante, ritenuto oltremodo soddisfacente dal director:

"Quando credo in qualcosa, nulla può fermarmi. Ovviamente nessuno credeva in A Way Out, nemmeno EA pensava che potesse avere successo, ma hanno ugualmente creduto in me. Non mi importava di nulla. Dicevo semplicemente: 'Questa cosa deve succedere'.

Questi numeri per un team di 30-35 persone sono una follia, sapete? Con 3.5 milioni di copie vendute vuol dire che, non lo so, quasi sette milioni di persone ci hanno giocato, il che è pazzesco [il titolo è infatti acquistabile singolarmente ma giocabile da due persone, ndr]".

L'istrionico Josef Fares si trova attualmente al lavoro sul suo nuovo progetto, It Takes Two, mostrato in azione durante gli scorsi Game Awards. Nella stessa intervista, inoltre, il director si è lasciato andare a dei commenti non propriamente pacati in merito ai nomi delle console Microsoft tra cui Xbox Series X ed S.

FONTE: ign us
Quanto è interessante?
8