WB Games: quale futuro dopo la fusione tra AT&T e Discovery? Le riflessioni degli analisti

WB Games: quale futuro dopo la fusione tra AT&T e Discovery? Le riflessioni degli analisti
INFORMAZIONI GIOCO
di

Brandon Ross e Rich Greenfield, due esponenti della società di analisi e investimenti LightShed Ventures, intervengono sui social per provare a ipotizzare il futuro delle divisioni videoludiche di Warner Bros. Interactive Entertainment, e dei rispettivi giochi in sviluppo, dopo la fusione tra AT&T e Discovery.

Nell'incertezza causata dall'impossibilità di determinare, allo stato attuale, quale possa essere il destino di WB Games dopo il matrimonio tra i due colossi statunitensi, i due rappresentanti di LightSed hanno condiviso i risultati preliminari delle loro indagini di mercato e provato, così facendo, a indicare le prospettive future di questa storica alleanza tra i due attori dell'industria IT.

A tal riguardo, l'analista Brandon Ross interviene per spiegare come "crediamo che praticamente tutta la divisione videoludica di WarnerMedia sia destinata a confluire in WarnerDiscovery". Alle dichiarazioni di Ross fanno eco le parole del collega Rich Greenfield: "Tutte le principali risorse di Warner legate ai videogiochi, come Mortal Kombat, finiranno nella nuova WarnerDiscovery".

Oltre alla già citata IP di Mortal Kombat, il matrimonio tra AT&T e Discovery dovrebbe perciò coinvolgere anche tutte le altre proprietà intellettuali di WBIE e i progetti legati a WB Games, come il GDR di Harry Potter Hogwarts Legacy, l'avventura cooperativa sulla Corte dei Gufi di Batman Gotham Knights e il kolossal di Rocksteady con il "Superman malvagio" di Suicide Squad Kill the Justice League.

FONTE: MP1st
Quanto è interessante?
2