Westworld: la Warner accusata da Bethesda di aver utilizzato il codice di Fallout Shelter

di

Disponibile solo da ieri per dispositivi iOS e Android, Westworld è il gioco sviluppato da Behaviour Interactive ispirato alla nota serie TV HBO, che porta i giocatori nell'universo di Westworld e nei panni di un nuovo impiegato Delos con accesso alla Delos Park Training Simulation (DPTS).

A poche ore dal lancio, però, arrivano i primi guai per il titolo di Warner Bros. La compagnia, infatti, è stata chiamata in causa da Bethesda, che ha denunciato l'apparente utilizzo - con conseguente violazione del copyright - del codice sorgente di Fallout Shelter.

La prova più evidente di ciò consisterebbero nel fatto che il gioco presenta un bug identico a quello che si verificava nella build preliminare di Fallout Shelter. Questo è inoltre da collegare alla passata esperienza dei membri di Behaviour Interactive all'interno di Bethesda proprio in relazione allo sviluppo di Fallout Shelter, il che spiegherebbe come sia stato possibile trasferire il codice da un gioco all'altro.

Bethesda accusa inoltre Westworld di presentare "game design, art style, animazioni, feature, e altri elementi di gameplay" sostanzialmente identici a Fallout Shelter. Warner Bros. è stata chiamata quindi in causa per violazione del copyright, approprazione indebita e violazione di contratto, ed è stata intimata di sospendere/terminare la vendita in commercio di Westworld. Non ci resta che attendere di conoscere i prossimi risvolti di questa controversa situazione.

Quanto è interessante?
6