Wii U compie 8 anni: anniversario per il predecessore di Nintendo Switch

Wii U compie 8 anni: anniversario per il predecessore di Nintendo Switch
di

Dal 2017, il mercato console ha accolto tra le proprie fila l'incredibile successo di Nintendo Switch, con un anno di debutto segnato da titoli del calibro di The Legend of Zelda: Breath of the Wild e Super Mario Odyssey.

Contestualmente, risuonava nell'industria l'eco del canto del cigno del suo predecessore, lo sfortunato Nintendo Wii U, che vedeva così concludersi un difficile percorso commerciale. L'hardware affiancato dall'iconico pad dalle fattezze di tablet aveva raggiunto il mercato nel corso dell'autunno/inverno del 2012, con un lancio differenziato per aree geografiche. Dopo l'esordio in Giappone l'8 novembre, la console raggiungeva il Nord America il 18 novembre, mentre il Vecchio Continente accoglieva l'hardware in data 30 novembre.

In questi giorni si celebra dunque l'ottavo anniversario di Nintendo Wii U, che nel corso di questi ultimi anni, nonostante lo stop alla produzione, ha in parte continuato a vivere. Molte delle esclusive Nintendo e Terze Parti hanno infatti trovato spazio in versione rivista e ampliata nel catalogo di Nintendo Switch. Si spazia da Mario Kart 8: Deluxe al più recente Pikmin 3 Deluxe, passando per la versione rimasterizzata di The Wonderful 101 o la riedizione di Donkey Kong Country: Topical Freeze. L'attuale ammiraglia della casa di Kyoto resta inoltre attesa di importanti sequel di titoli esorditi su Wii U: tra questi figurano ad esempio Bayonetta 3 o il sequel di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, uscito al lancio su entrambe le console.

Quanto è interessante?
4