di

Sembrava sparito dai radar, ma i ragazzi di The Astronauts avevano confermato che Witchfire sarebbe tornato a farsi vedere questa settimana. Gli sviluppatori sono stati di parola, rivelando interessanti dettagli che rompono un silenzio andato avanti per due anni.

Tante sono le informazioni condivise dagli autori sul loro sparatutto con elementi sia Soulslike che Roguelite annunciato nel lontano 2017: tra le più importanti, la conferma che Witchfire sarà disponibile in Early Access su PC a partire dal Q4 2022. Gli autori non hanno voluto dare una data più precisa in quanto non si dicono ancora sicuri al 100% di riuscire a rispettare la finestra stabilita, sebbene l'obiettivo sia rispettare la scadenza fissata. Di conseguenza, quindi, non è stata ancora decisa una data d'uscita definitiva per il gioco completo, e non è ancora chiaro su quali piattaforme vedrà effettivamente la luce.

Nello scusarsi per i rarissimi aggiornamenti sul titolo negli ultimi anni, The Astronaut ha anche mostrato nuove immagini delle ambientazioni e tenuto una sessione di Q&A con i fan, rivelando ulteriori dettagli sull'opera: oltre a confermare il completo disinteresse verso NFT e metaverso, Witchfire sarà interamente giocabile offline e che si tratterà di un'esperienza rigorosamente single player, dato che attualmente nessuna modalità cooperativa è in sviluppo. Ci sarà un solo livello di difficoltà e sarà possibile potenziare tutte le armi presenti nel gioco.

Sul fronte tecnico, infine, gli autori confermano che il titolo è realizzato con Unreal Engine 4 e di essere interessati ad implementare RTX/DLSS, ma solo se effettivamente potranno migliorare le performance del gioco.

Quanto è interessante?
3
WitchfireWitchfireWitchfireWitchfire