Wolfenstein Youngblood e Cyberpilot entrano in fase Gold, lo sviluppo è concluso

Wolfenstein Youngblood e Cyberpilot entrano in fase Gold, lo sviluppo è concluso
di

Gli sviluppatori svedesi di MachineGames e gli autori francesi degli studi Arkane confermano su Twitter l'avvenuto raggiungimento della fase Gold di Wolfenstein Youngblood e Cyberpilot, i nuovi capitoli dell'iconica serie sparatutto di Bethesda.

La conclusione dei lavori sul doppio progetto di Wolfenstein per PC e console permette così a Bethesda di dare inizio alla necessaria fase di produzione e distribuzione delle copie fisiche. Le due esperienze FPS narreranno due storie diverse e, come abbiamo potuto scoprire in questi lunghi mesi d'attesa per la commercializzazione dei titoli, vanteranno un approccio originale alla battaglia contro gli odiati nazisti.

Se in Cyberpilot, infatti, dovremo sposare la causa di un hacker ribelle e aiutarlo inforcando il nostro visore VR preferito, in Youngblood dovremo aiutare le figlie gemelle del leggendario B.J. Blazkowicz a rintracciare il loro amato padre in una Parigi degli anni '80 dominata dalla dittatura nazista e dai suoi soldati con armamento ipertecnologico.

Sia Wolfenstein Youngblood che Cyberpilot saranno disponibili a partire dal 26 luglio su PC, PS4, Xbox e Switch (Youngblood) e su PC e PS4 con PS VR (Cyberpilot). Su queste pagine trovate un nostro articolo di approfondimento con delle riflessioni su storia e gameplay di Youngblood e la prova dall'E3 2019 di Cyberpilot, entrambe a firma di Alessandro Bruni.

Quanto è interessante?
3