Wonder Boy The Dragon's Trap: la versione Switch è la più venduta con 100 mila copie

di

Che Nintendo Switch sia terreno fertile per i titoli indie, è noto da molto tempo ormai. A confermarlo ci sono anche i risultati conseguiti da Wonder Boy: The Dragon's Trap.

Parlando con la redazione di Game Two, il CEO di DotEmu Cyrylle Imbert ha dichiarato che la versione Switch del gioco ha venduto ben 100 mila unità fin dal lancio, più di quanto fatto registrare su tutte le altre piattaforme combinate su cui è uscito. Il CEO ha poi aggiunto: "Gioco con la mia Switch tutti i giorni, i nostri futuri titoli non potranno fare a meno di uscire su questa piattaforma".

Risultati di questo tipo sono stati ottenuti anche da altri giochi indie come Oceanhorn: Monster of the Uncharted Seas e Death Squared, una situazione che non è passata inosservata agli addetti ai lavori. L'utenza della console della casa di Kyoto si è dimostrata molto ricettiva verso questa tipologia di prodotti.

Wonder Boy: The Dragon's Trap, remake di Wonder Boy III, è uscito ad aprile di quest'anno su PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch, mentre gli utenti PC hanno dovuto attendere il mese di giugno. Una versione retail del gioco verrà pubblicata in Europa durante il primo trimestre del 2018 su PlayStation 4 e Nintendo Switch.

Quanto è interessante?
6