Wonder Woman 2, Once Upon a Time in Hollywood e Man in Black: le news Cinema di ieri

INFORMAZIONI GIOCO
di

Giornata molto varia in territorio news cinematografiche, quella di ieri, che ha visto l'arrivo delle ultime novità sul secondo capitolo di Wonder Woman di Patty Jenkins, il reveal del titolo e della sinossi ufficiali del 9° film di Quentin Tarantino e diverse altre curiosità.

Wonder Woman 2 potrebbe aver trovato la sua villain?
Sappiamo che Emma Stone ha già rifiutato il ruolo di Cheetah nell'attesissimo Wonder Woman 2 di Patty Jenkins, sempre con protagonista Gal Gadot, ma ieri è arrivata la notizie che vorrebbe la brava Kristen Wiig nei panni della villain. È l'affidabile Deadline a parlare delle "trattative in corso" tra l'attrice e la produzione, e chissà che non vadano a buon fine con un annuncio ufficiale da qui a poche settimane.

Nuova entrata nel cast e titolo ufficiale del 9° film di Quentin Tarantino
Dopo l'annuncio di Leonardo Di Caprio nel cast del nuovo film di Tarantino, è di ieri la notizia dell'arrivo di Brad Pitt, che tornerà a collaborare con il regista dopo Bastardi senza gloria. Il titolo del film sarà Once Upon a Time in Hollywood e potrebbe avere anche Margot Robbie nel ruolo di Sharon Tate e Al Pacino, "per una parte scritta appositamente per lui".

Chris Hemsworth nello spin-off reboot di Man in Black?
La Sony Pictures sarebbe intenzionata a procedere con il reboot di Man in Black, saga che vedeva protagonisti Will Smith e Tommy Lee Jones. Si tratterebbe si una sorta di spin-off che "espanderà l'universo dei primi tre film" e che potrebbe vedere protagonista Chris Hemsworth, attualmente in trattative con lo studio per il ruolo principale.

Die Hard 6 in arrivo!
Occupato nella promozione de Il giustiziere della notte di Eli Roth, Bruce Willis si è lasciato andare a una dichiarazione su Die Hard 6, titolato per il momento Die Hard: Year One. L'attore ha così rivelato si essere in procinto di volare in California per vedere lo status della sceneggiatura, convinto che il film "verrà quasi certamente realizzato". Il regista dovrebbe essere Len Wiseman, già dietro al quarto capitolo della serie.

Stan Lee e i suoi problemi di salute
A seguito del suo ricovero in ospedale di qualche settimana fa, Stan Lee ci ha tenuto a rassicurare i fan sui suoi recenti problemi di salute inerenti l'apparato cardio-respiratorio. Nel filmato il grande fumettista e produttore ha dichiarato così di "pensare sempre ai suoi fan" e che "l'entusiasmo degli appassionati è quello che lo sprona ad andare avanti", definendoli come i migliori fan del mondo. Forza e coraggio, Stan!

Black Hole arriva al cinema con Rick Fumuyiwa
Il regista di Dope, Rick Fumuyiwa, ha annunciato ieri l'inizio dei lavori di pre-produzione di una adattamento cinematografico della graphic novel Black Hole di Charles Burns. A produrre troveremo la Plan B di Brad Pitt e la New Regency. La storia parla di adolescenza e di alienazione scolastica, affrontando queste tematiche con ferocia e visceralità attraverso il diffondersi di una piaga che è possibile trasmettere solo attraverso il sesso.

Quanto è interessante?
1