World of Warcraft Classic: addio al glitch che permetteva di duplicare il bottino

World of Warcraft Classic: addio al glitch che permetteva di duplicare il bottino
di

Con i problemi del lancio ormai alle spalle, i giocatori di World of Warcraft Classic hanno finalmente potuto immergersi con tutto loro stessi nei reami creati dai ragazzi di Blizzard Entertainment quindici anni or sono. A quanto pare, durante la loro rincorsa al livello 60, alcuni di loro hanno scovato un glitch decisamente invitante.

Sfruttando il sistema di layer dei regni, era possibile duplicare il bottino scovato oppure ottenuto dopo l'uccisione dei mob. Tutto ciò che bisognava fare era passare da un layer all'altro. Perché ne parliamo al passato? Semplice: Blizzard Entertainment, a seguito delle numerose segnalazioni dei giocatori indispettiti per l'abuso di tale pratica da parte di una certa frangia dell'utenza, è intervenuta con un hotfix per mettere un freno a tutto ciò. D'ora in avanti, ogni volta che un giocatore passerà da un layer all'altro, vedrà il tempo necessario ad un ulteriore passaggio aumentare, ancor più se tenterà di effettuare il cambio più volte in un breve lasso di tempo..

In giochi come questo, tanto complessi quanto affollati, non è difficile trovare delle "crepe" grazie alle quali è possibile ottenere dei vantaggi. Per fortuna, gli sviluppatori hanno già risolto. Ne approfittiamo per segnalarvi che dopo due settimane di gioco intenso, il nostro Giovanni Calgaro ha finalmente emesso il suo verdetto nella recensione di World of Warcraft Classic.

Quanto è interessante?
2