WARGAMING

World of Warships: come riparare le navi con Squadra di Riparazione

World of Warships: come riparare le navi con Squadra di Riparazione
di

Dopo avervi spiegato come eliminare gli avversari usando i siluri standard e di profondità, in questa mini-guida di World of Warships vi spieghiamo come riparare la vostra nave usando la Squadra di Riparazione.

Per fare un esempio, immaginiamo che un proiettile AP colpisca la parte frontale di una Fuso illesa e infligga 1.500 di danno alla prua e altri 1.500 allo "scafo complessivo". L'integrità della nave viene ridotta di 3.000 HP. Il danno inflitto da ogni proiettile a ogni parte della nave verrà moltiplicato per il coefficiente di ripristino (0,1 per la cittadella e 0.5 per tutte le altre parti).

Questi coefficienti sono gli stessi per la maggior parte delle navi disponibili nel gioco. I numeri ottenuti sono accumulati nel gruppo di ripristino e attendono lì finché non viene attivata la Squadra di riparazione. Infatti, di tutto il danno ricevuto dalla propria nave, sarà possibile ripristinare solo gli HP presenti in questo gruppo. Il resto dell'integrità è persa senza alcuna possibilità di ripristino.

La Squadra di riparazione ha due caratteristiche fondamentali: la quantità di HP ripristinati al secondo e il suo tempo di attività. Quasi tutte le navi (salvo alcune eccezioni) ripristinano il 0,5% della loro integrità massima al secondo. Il suo tempo di attività, inoltre, dipende dal tipo e dalla nazione della nave.

La Squadra di riparazione ripristina 285 HP al secondo per lo scafo migliore della Fuso, con un tempo di attività pari a 28 secondi. Di conseguenza, la corazzata giapponese può ripristinare 7.980 HP della sua integrità. Attivando subito la Squadra di riparazione, ripristineremo appena 1.500 HP dal gruppo. Ma ciò significa che sono persi 6.480 HP potenzialmente recuperabili dalla Squadra di riparazione.

Ecco perché ha senso assorbire più danni. Facciamo bruciare un po' la Fuso. diciamo per un totale di 7.000 HP. Il coefficiente di ripristino per incendi e allagamenti è pari a 1. Di conseguenza, tutti i 7.000 danni causati dal fuoco andranno al gruppo di ripristino, che contiene di suo contiene già 8.500 HP.

Questo è il momento migliore per attivare la Squadra di riparazione. Come ricorderete, la corazzata giapponese ripristina 7.980 HP in 28 secondi. Nell'interfaccia di combattimento, sono mostrati dall'area grigia nella silhouette della nave. Quelli sono gli HP che verranno ripristinati con un utilizzo della Squadra di riparazione.

I 520 punti rimanenti rimarranno nel gruppo di ripristino, e aspetteranno fino all'uso successivo della Squadra di riparazione. Le parti di una nave vengono quindi ripristinate in proporzione ai danni ricevuti, per poi passare ai punti detratti direttamente dall'Integrità della nave.

Tuttavia, se il gruppo di ripristino ha più punti di quelli persi dalle parti della nave, come nel nostro caso, i suoi HP verranno ripristinati completamente. Anche se una parte di una nave perde tutti gli HP, questa verrà comunque ripristinata. Un'altra peculiarità interessante della funzionalità del ripristino riguarda le perforazioni eccessive.

Questi danni vengono causati direttamente alla barra dell'Integrità. Ma il gruppo riceve danni moltiplicati dal coefficiente della parte della nave attraversata dal proiettile. Per fare un altro esempio, se il nostro proiettile perfora la prua o la sovrastruttura e causa 900 danni, il gruppo aumenterà di 450 punti. Se un proiettile è riuscito a perforare eccessivamente la cittadella della Fuso e a causare gli stessi 900 danni, il gruppo aumenterebbe di soli 90 punti.

Anche i coefficenti di ripristino hanno delle peculiarità specifiche. Le cittadelle degli Incrociatori pesanti di livello IX e X hanno un coefficiente pari a 0,33. Il Neptune e il Minotaur hanno un coefficiente di ripristino della cittadella maggiore: 0,5. Quello delle parti delle corazzate britanniche, invece, è di 0,6.

Segnaliamo infine che la Squadra di riparazione può essere migliorata dal segnale India Delta, che aumenta la quantità di HP ripristinati del 20%. A tal proposito, sulle nostre pagine vi abbiamo già parlato dei potenziamenti e dei moduli di World of Warships, risorse molto importanti da usare nelle partite online.

Quanto è interessante?
1

World of Warships

World of Warships
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • Pc
  • iPad
  • PS4
  • Xbox One
  • iPhone
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 17/09/2015
  • iPad : 17/09/2015
  • PS4 : 17/09/2015
  • Xbox One : 17/09/2015
  • iPhone : 17/09/2015
  • Xbox One X : 17/09/2015
  • PS4 Pro : 17/09/2015
  • Genere: MMOG
  • Sviluppatore: Wargaming.net
  • Publisher: Wargaming.net
  • Pegi: 16+
  • Lingua: Inglese con Sottotitoli in Italiano
  • Sito Ufficiale: Link
  • Costo Digidelivery: 0,00€
  • Link Download: Link
  • Multiplayer Online: Multiplayer online oltre i 32 Giocatori

Che voto dai a: World of Warships

Media Voto Utenti
Voti: 7
5
nd