Worms si fa green con l'ingresso nel mondo NFT: nasce MetaWorms

Worms si fa green con l'ingresso nel mondo NFT: nasce MetaWorms
di

Sull'onda del fenomeno che ha portato anche Konami ad organizzare un'inaspettata asta di NFT in occasione del 35° anniversario della serie Castlevania, Team17 e Reality Gaming Group hanno annunciato una peculiare partnership di stampo green.

I due gruppi inaugurano nello specifico la nascita di MetaWorms, un programma che proporrà agli appassionati di videogiochi e ai collezionisti la possibilità di acquistare degli NFT a tema Worms. Sostanzialmente, stiamo parlando di artwork digitali esclusivi, certificati tramite la tecnologia blockchain. Questi ultimi, come facilmente intuibile, vedono protagonisti proprio i bizzarri invertebrati della serie di Team17.

L'iniziativa del publisher ha però uno sfondo ambientalista, con quest'ultimo che ha infatti annunciato l'adesione al programma "Coin 4 Planet", un'iniziativa benefica di stampo green. Per ogni NFT venduto, una percentuale sarà dunque devoluta a Refeed Farms, una ONG canadese che ha l'obiettivo di favorire la ricolonizzazione dei campi da parte dei lombrichi, così da nutrire il suolo agricolo e ridurre l'utilizzo di fertilizzanti sintetici. Tale impegno sarà mantenuto anche in caso di rivendite degli NFT sul mercato secondario.

Un'iniziativa singolare, che va ad aggiungersi al sempre più diffuso interesse dell'universo videoludico al settore NFT. Di recente, ad esempio, abbiamo potuto parlarvi delle insolite caratteristiche del progetto Earth2, in cui il Metaverso non è altro che una riproduzione del globo terrestre.

FONTE: MetaWorms
Quanto è interessante?
2