WoW aiuta un ragazzo a sopravvivere all’attacco d’un alce

di

Hans Jorgen Olsen, dodicenne norvegese a passeggio con la sua sorella nei boschi vicino casa, avendo incontrato un’agitata alce, per mettersi in salvo, dopo averne attirato su di sé l’attenzione in modo da trarre fuori pericolo la sorella, si è comportato con l’animale nel modo che aveva adoperato in World Of Warcraft per superare una circostanza analoga. Il ragazzo infatti, ricordando la skill Death Feign del gioco, ha preso la saggia decisione di fingersi morto cosicché l’alce non gli ha più prestato attenzione.

Quanto è interessante?
0