WoW Battle for Azeroth: annunciata Maree di Vendetta, la prima grande patch

di

Nel corso del panel dedicato a World of Warcraft alla BlizzCon 2018, Blizzard ha svelato i contenuti e la data d'uscita di Maree di Vendetta, la prima grande patch per Battle for Azeroth.

La Patch 8.1, denominata Maree di Vendetta, verrà pubblicata in tre differenti fasi: l'11 dicembre in Nord America, il 12 dicembre in Europa e il 13 dicembre in Asia. Si focalizzerà sul conflitto tra Alleanza e Orda e sugli Elfi della Notte, la cui casa è stata bruciata negli avvenimenti narrati nella pre-patch. Per la prima volta nella storia di World of Warcraft, verrà introdotto un raid Alleanza contro Orda, chiamato Battaglia per Dazar'alor (inizio 2019). Le due fazioni vivranno esperienze separate e affronteranno boss differenti.

Il panel si è poi focalizzato sul nuovo Fronte di Guerra, ovvero Rivafosca, dove l’Orda sta fortificando le sue posizioni e un nuovo conflitto è pronto ad esplodere. Per l'occasione, è stato mostrato un corto con protagonista Malfurion Grantempesta (potete ammirarlo in cima a questa notizia). Nel Fronte di Guerra i giocatori assisteranno Malfurion e Tyrande nella battaglia per reclamare la loro terra natia e fermare una volta per tutte l'Orda, che sta saccheggiando e bruciando la loro foresta. Maree di Vendetta introdurrà inoltre nuove isole da esplorare, Armature Retaggio per Nani ed Elfi del Sangue e un secondo e più piccolo raid, Crogiolo delle Tempeste, che verrà messo a disposizione successivamente.

Segnaliamo che durante la BlizzCon 2018 è anche stato pubblicato un nuovo trailer di Battle for Azeroth, intitolato Onore Perduto, ed è stata annunciato il periodo d'uscita di World of Warcraft Classic.

Quanto è interessante?
3