WWE 2K20, al peggio non c'è fine: la patch 1.03 corrompe i salvataggi su PC

WWE 2K20, al peggio non c'è fine: la patch 1.03 corrompe i salvataggi su PC
di

Com'è largamente noto, WWE 2K20 è arrivato sul mercato in condizioni pessime, stracolmo di bug, glitch e problemi tecnici d'ogni sorta. Da allora gli sviluppatori di Visual Concept, che hanno ereditato lo sviluppo in corsa da Yuke's, stanno lavorando sodo nel tentativo di porre rimedio alle innumerevoli falle della produzione.

Il lavoro degli sviluppatori si è prima concretizzato con la patch 1.02 di WWE 2K20 di inizio novembre, e poi con la recente 1.03 volta alla risoluzione dei problemi di crash. Come dicevamo in apertura, in ogni caso, al peggio non c'è mai fine: sembra che l'ultimo aggiornamento stia corrompendo i dati di salvataggio su PC, rendendoli completamente inutilizzabili e costringendo i giocatori a ricominciare dall'inizio. Tra i primi ad averlo segnalato c'è lo youtuber SmackTalk, ma ben presto si sono uniti al coro anche molti altri giocatori vittime dello stesso problema.

Si tratta di un problema piuttosto grave, al quale né 2K Games né Visual Concept hanno ancora dato una spiegazione. Nell'attesa di saperne di più, vi consigliamo caldamente di non avviare WWE 2K20 su PC dopo l'installazione della patch 1.03. Al momento, non ci risultano segnalazioni simili su PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch

Quanto è interessante?
2