Xbox 360: il Red Ring of Death diventa un poster, Microsoft svela il prezzo

Xbox 360: il Red Ring of Death diventa un poster, Microsoft svela il prezzo
di

Se siete tra coloro che hanno posseduto una Xbox 360 nella settima generazione videoludica, è possibile che siate incappati nel famigerato Red Ring of Death, un malfunzionamento che veniva segnalato tramite tre LED del tasto d'accensione della console che passavano ad un allarmante colore rosso.

Il fenomeno è divenuto talmente iconico che, a distanza di molti anni, Microsoft ha deciso di realizzare un poster potesse "celebrarlo", in modo chiaramente ironico. L'annuncio è arrivato come parte del quinto appuntamento con Power On The Story of Xbox, una docuserie che commemora il ventesimo anniversario del marchio Xbox nel mondo del gaming.

"Quando abbiamo esaminato il costo delle riparazioni, e le vendite in perdita prese in considerazione, ci siamo resi conti di avere un problema da 1.15 miliardi di dollari", ha dichiarato Peter Moore, allora facente parte dei vertici di Microsoft.

Il Red Ring of Death di Xbox 360 colpì in modo massiccio i primi modelli commercializzati della home console, e rappresentò un fallimento dal punto di vista produttivo per Microsoft. Nessuno si sarebbe quindi aspettato che, a distanza di circa 16 anni, il colosso di Redmond avrebbe messo in vendita dei poster celebrativi al prezzo di 24,99 dollari. Un modo come un altro, forse, per attenuare quelli che furono i costi di riparazione che la compagnia dovette affrontare all'epoca.

FONTE: the verge
Quanto è interessante?
8
Xbox 360: il Red Ring of Death diventa un poster, Microsoft svela il prezzo