di

Microsoft ha annunciato il debutto della funzionalità Clarity Boost per Xbox Cloud Gaming su Microsoft Edge, con l'obiettivo di migliorare il comparto grafico dei giochi in streaming. Nel momento in cui scriviamo Clarity Boost è compatibile solo con il browser Edge.

Si tratta di una funzionalità che ha fatto la sua comparsa in versione non definitiva e quindi soggetta a numerosi miglioramenti ed eventuali modifiche sostanziali. Xbox Clarity Boost si occupa di effettuare una serie di miglioramenti allo scaling e alla risoluzione, così come mostrato nell'immagine qui sotto.

Volete provare Clarity Boost? E' semplicissimo, tutto quello che dovrete fare è scaricare Microsoft Edge Canary (controllate che la versione sia la 96.0.1033.0 o successiva) e avviare un gioco Xbox da www.xbox.com/play, aprire il menu delle Azioni e selezionare Clarity Boost.

Tom Warren ha pubblicato un video che mostra Clarity Boost in azione sul browser Edge, le migliorie estetiche sono percettibili ma ovviamente non stravolgono la grafica dei giochi, si tratta però di un miglioramento della qualità visiva, un nuovo passo avanti per il gioco in streaming su Xbox e PC via Cloud, anche se al momento ribadiamo come Clarity Boost sia attivabile solamente con il browser Microsoft Edge.

A metà novembre Xbox Cloud Gaming ha debuttato anche su console, ecco tutti i giochi compatibili con Xbox One e Xbox Series X/S.

Quanto è interessante?
3
Xbox Clarity Boost: grafica migliorata su Edge in streaming, ecco come attivarlo